The Dunwich Horror

Siete mai stati a Dunwich? Pare che dopo la Candelora sia uno spettacolo! Visitate il diorama che questo bel posticino accogliente mi ispirò qualche anno fa…

Have you ever been to Dunwich? It seems that after Candlemas it’s a show! Visit the diorama that this nice cozy place inspired me a few years ago …

L’ultima cavalcata – The Last Ride

04_L'ultima cavalcata_Matite_Ritaglio

Un epico scontro che potrebbe essere l’ultimo per uno dei due contendenti. Quarta illustrazione a matita per i “Cavalieri Erranti” di Giorgio Smojver.

An epic clash that could be the last for one of the two contenders. Fourth pencil drawing for Giorgio Smojver’s “Cavalieri Erranti (Knights-Errant)”.

La tenebra dalle molte teste – The Darkness with Many Heads

03_tenebra dalle molte teste, La_Matite_v2

Terza illustrazione interna per il romanzo fantasy “Cavalieri Erranti” di Giorgio Smojver. Questa volta i Nostri eroi sono alle prese con una pericolosa creatura d’ombra, dalla consistenza innaturale. Ne usciranno vivi? Di certo anche l’orrore sovrannaturale troverà pane per i suoi molti denti.

Third internal illustration for the fantasy novel “Cavalieri Erranti (Knights-Errant)” by Giorgio Smojver. This time Our heroes are grappling with a dangerous shadow creature, with an unnatural consistency. Will they come out alive? Of course these heroes are something supernatural horror can really sink it’s teeth into.

Resa dei conti alla cisterna di Aspar – Showdown at the Aspar’s cistern

050B8F11-E398-45A1-9670-F5DF54B97FFC

Seconda illustrazione interna per il romanzo “Cavalieri Erranti” di Giorgio Smojver. Uno scontro tutto al femminile tra le due eroine della storia e un terzetto di agguerrite guerriere vichinghe.

Second internal illustration for the novel “Cavalieri Erranti” (Knights-Errant) by Giorgio Smojver. An all-female clash between the two heroines of the story and a trio of fierce Viking warriors.

Rocca Pitocca – La Garde Coquillarde

1_Rocca Pitocca_Matite_Ritaglio_V2

Matite per la prima illustrazione interna del romanzo “Cavalieri Erranti” di Giorgio Smojver. Gli eroi Renaud e Astulf giungono alla Rocca Pitocca, La Garde Coquillarde, il tetro maniero del mago Malagis.

Here are the pencils for the first internal illustration of Giorgio Smojver‘s novel “Cavalieri Erranti” (Knights-Errant). The heroes Renaud and Astulf arrive at Rocca Pitocca, La Garde Coquillarde, the dark manor of the wizard Malagis.

Cavalieri Erranti – Knights-Errant

00_Cavalieri erranti_Copertina_Matite

Ecco a voi le matite per l’illustrazione di copertina di “Cavalieri Erranti”, avvincente romanzo cavalleresco di “Sword & Sorcery” opera dello scrittore Giorgio Smojver, che ho avuto il piacere e l’onore di poter leggere in anteprima. Il romanzo di futura pubblicazione per Delos Books, è uno dei molti esempi di ottimo “Heroic Fantasy” di produzione italiana ed è stato particolarmente divertente lavorare a questo disegno dopo aver avuto la possibilità di leggere il libro e aver familiarizzato con i protagonisti della vicenda. Giorgio è molto attento alle descrizioni e le sue dritte sono state di grande aiuto per inquadrare i personaggi e il loro spirito. Spero che il risultato vi piaccia.

Here are the pencils for the cover illustration of “Cavalieri Erranti” (Knights-Errant), an exciting chivalric novel of “Sword & Sorcery”, written by the Italian writer Giorgio Smojver, which I had the pleasure and honor to read in preview. The novel will be published by Delos Books, and represents one of the many examples of excellent modern Italian “Heroic Fantasy”. It was particularly fun to work on this drawing after having had the opportunity to read the book and become familiar with the protagonists of the story. Giorgio is very attentive to the descriptions and his tips have been of great help in depicting the characters and their spirit. I hope you like the result.

 

DAGON

Il colossale Dagon, dall’omonimo racconto di H.P. Lovecraft del 1917. Se lo cercate con attenzione troverete il protagonista umano del racconto.

The colossal Dagon, from the namesake story by H.P. Lovecraft, 1917. If you look carefully you will find the human protagonist of the story.

Dagon © Matteo Bocci

Providence di notte – Providence by Night

Per la sezione riservata ai giocatori di Cthulhu Dark, il gdr lovecraftiano di Graham Walmsley, avevo inizialmente pensato ad un’ambientazione “classica”, ovvero la Providence degli anni ’20. Come modello per i tre investigatori coinvolti non ho potuto fare a meno di pensare a tre attori cui sono particolarmente affezionato e che, guarda caso, sono spesso stati protagonisti nel corso delle loro carriere di film horror, in special modo degli indimenticabili classici prodotti dalla Hammer Films.

For the Investigator’s section of Cthulhu Dark, Graham Walmsley’s lovecraftian rpg, I initially thought of a “classic” setting, 1920’s Providence. As a model for the three investigators involved I could not help but think of three actors I’m particularly fond of and which, incidentally, have often been protagonists in many horror movies during their film career, especially the unforgettable Hammer Films’ classics.

Providence di notte_V1 copiaPur apprezzando il risultato, e la scelta di non mostrare l’orrore che sconvolge i protagonisti del disegno, Graham mi chiese di optare per una illustrazione che coinvolgesse dei personaggi femminili di più umile estrazione sociale. Ciò ha portato alla versione successiva, che mostra un maggiordomo accompagnato da una giovane cameriera e da una governante che dovrebbe ricordare Barbara Steele, altra icona del genere Horror. Forse il mio stile ha trasfigurato eccessivamente i volti di Peter Cushing, Christopher Lee, di Donald Pleasence e della stessa Barbara Steele, ma è stato piacevole riprodurre i tratti di questi colossi immaginando il miglior film lovecraftiano che avrebbe mai potuto essere girato… Magari per la regia di John Carpenter?

Even if Graham did appreciate the result, and the choice of leaving the horror wich terrifies the protagonists unseen, he asked me to opt for an illustration involving some female characters of humble social extraction. This led to the next version, which shows a butler accompanied by a young waitress and a housekeeper who should remember Barbara Steele, another Horror genre icon. Perhaps my style has transfigured the faces of Peter Cushing, Christopher Lee, Donald Pleasence, and Barbara Steele himself, but it was nice to reproduce the traits of these giants imagining the best lovecraftian film that could ever be shot... Maybe directed by John Carpenter?

Providence di notte_V2 copia